E’ stata firmata questa mattina, nella sala Cafiero del Palazzo di Giustizia presso la sede del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Napoli, la convenzione per le attività di tirocinio anticipato per l’accesso alla professione forense. Il documento è stato sottoscritto tra Ordine degli avvocati e Università degli studi “Suor Orsola Benincasa”, alla presenza di Armando Rossi, presidente degli avvocati napoletani, Maurizio Bianco segretario del Consiglio dell’Ordine e Lucio D’Alessandro, rettore del “Suor Orsola”.

La convenzione, stipulata ai sensi dell’articolo 40 della legge 247/12, disciplina l’anticipazione di un semestre di tirocinio per l’accesso alla professione forense nell’ultimo anno del corso di laurea in Giurisprudenza e relative modalità di svolgimento.

Per l’attuazione del tirocinio sarà necessario predisporre un progetto formativo contenente dati identificativi dello studio professionale che si rende disponibile ad accogliere il praticante, nominativo del tutor designato dall’Università e del tutor dello studio professionale, obiettivi e competenze del tirocinio anticipato, data di inizio e fine del periodo di pratica, polizze assicurative a carico del soggetto promotore.