Home / Biblioteca di Castel Capuano

Biblioteca di Castel Capuano

La Biblioteca di Castel Capuano ha più di un secolo di vita. Fu, infatti, ufficialmente inaugurata il 19 luglio 1896
Fin dalla fondazione, questa istituzione e il patrimonio che vi è custodito esprimono il vincolo intellettuale che storicamente anima il rapporto fra magistrati e avvocati, secondo dinamiche di estensione delle collezioni che partono proprio dalle donazioni di questi ultimi e vivendo in simbiosi con gli sviluppi della cultura giuridica e forense della città di Napoli.

L’intero patrimonio librario – così raccolto e già sistemato nei locali attualmente occupati dalla Settima Sezione Civile del Tribunale di Napoli – nell’ottobre del 1936 fu stimato degno di una maggiore e più ampia sede proprio per iniziativa del sindacato degli Avvocati e dei Procuratori. La scelta cadde sull’odierno Salone delle conferenze, la grande Sala già luogo di riunione del Gran Consiglio ai tempi della regina Giovanna I e poi aula della Gran Corte Criminale, dove furono celebrati i processi del 1848 e venne condannato a morte nel 1857 Luigi Settembrini.

 

CASTEL CAPUANO
LA BIBLIOTECA DIGITALE

Link al sito http://www.bibliotecastoricadicastelcapuano.it/

Top